Una finestra sul Consorzio

11-17 settembre 2017

LA NEWSLETTER DELLA SETTIMANA SUI LAVORI DI MANUTENZIONE


Colli Euganei e Montà Portello

Questa settimana ci siamo occupati del ripristino della sponda dello scolo Rialtello del Piano nel comune di Teolo. Per quanto riguarda l'attività di sfalcio, invece, sono satati eseguiti tagli lungo gli scoli Bolzan e Giacobba Vecchio ad Abano Terme, Palù nel comune di Teolo, Calcina nel comune di Torreglia, Montà, Praimbole Martini e delle Basse a Padova. Inoltre è stato aperto un nuovo passaggio sullo scolo scarico in Brentella nel comune di Limena.

Pratiarcati

Nel bacino Pratiarcati gli sfalci erbosi sono stati eseguiti lungo gli scoli Biancolino e Comuna dei Bassi a Due Carrare, Superiore di Casalserugo, Basse Carraretto e fosso Centro tra Casalserugo e Bovolenta, Superiore di Terranegra, Boracchio e Boracchia nei comuni di Padova e Ponte S. Nicolò.

Sesta Presa - sinistra e destra Brenta

Gli sfalci erbosi degli scoli Cornio Vecchio ed Orsaro a Fossò, Camponogara, Padova e Ponte S. Nicolò sono alcune delle attività di manutenzione eseguite questa settimana nel bacino Sesta Presa. Ci siamo occupati anche del ripristino di sponda su scoli Pioga e Villamora nei comuni di Legnaro e Vigonovo e degli sfalci lungo gli scoli Ramei Righe, Brentoncino e Brentella e, con decespugliatore, presso gli impianti idrovori Valli di Camin, Idrovia Piovego, Idrovia Cornio di Villatora e sifoni S. Gregorio.

Sesta Presa - seconda sezione

Nella seconda sezione del bacino Sesta Presa gli sfalci hanno interessato gli scoli Fiumicello e Coazze nei comuni di Piove di Sacco e Brugine, tratti di scolo Altipiano e tratti di scoli liberati dai raccolti. Procedono, inoltre, i lavori di somma urgenza per il ripristino del manufatto di derivazione irrigua (chiavica Lazzara) dal Naviglio Brenta a Stra.

Delta e Foci del Brenta

Nel bacino più estremo del nostro comprensorio, il Delta e Foci del Brenta, infine, ci siamo occupati degli sfalci erbosi degli scoli Inferniolo, Articiocchero, Cornera, Cavaizza di Lova e Pescine nei comuni di Chioggia, Codevigo e Campagna Lupia nei tratti liberati dai raccolti.