20 giugno 2016

"Scene di paglia. Festival dei casoni e delle acque" all'idrovora di S. Margherita con Vincenzo Pirrotta

Torna anche questa estate "Scene di paglia. Festival dei casoni e delle acque", la kermesse teatrale itinerante che ormai da otto anni dialoga con i luoghi più caretteristici del nostro territorio. L'idrovora di Santa Margherita di Codevigo non poteva mancare fra i suoi palcoscenici.
Fra i 17 appuntamenti del festival il Consorzio di bonifica Bacchiglione, domenica 26 giugno alle ore 21.15, ospiterà presso l'drovora di S. Margherita la pièce Terra matta di Vincenzo Pirrotta.

Lo spettacolo, tratto dall'autobigrafia di Vincenzo Rabito Terra matta (Einaudi) e portato in scena da Vincenzo Pirrotta con le musiche suonate dal vivo di Luca Mauceri, racconta di un bracciante siciliano che ogni giorno, per sette anni, ingaggiando una lotta con il proprio semianalfabestismo, si siede davanti alla sua vecchia Olivetti e scrive la storia della propria vita.
Imprevedibile, umanissimo e vitale, Terra matta narra le peripezie, le furbizie e gli esasperati sotterfugi di chi ha dovuto lottare tutta la vita per affrancarsi dalla miseria. Per salvarsi, ragazzino, dal mattatoio della Prima e poi della Seconda guerra mondiale. Per garantirsi un futuro inseguendo il sogno fascista del grande impero coloniale. Per tentare a suo modo la scalata sociale con un matrimonio combinato e godere, infine, del benessere degli anni Sessanta...ritrovandosi poi sempre, o quasi, "come la taratruca, che stava arrevanto al traquardo e all'ultimo scalone cascavo".


L'idrovora sarà aperta al pubblico a partire dalle ore 20.00 per una visita guidata con una dismostrazione della messa in funzione di una pompa.


Lo spettacolo:
ore 21.15
Idrovora di S. Margehrita
via Idrovora, Codevigo
Vincenzo Pirrotta
Terra Matta