20 gennaio 2017

Sinergia per la sicurezza idraulica

Si è rivelata un’ottima occasione di confronto e collaborazione la riunione organizzata dal Consorzio di bonifica Bacchiglione per discutere sui temi del bando della Città Metropolitana di Venezia per l’assegnazione ai Comuni dei contributi per la redazione del piano delle acque e per la realizzazione di interventi idraulici.

All’incontro, tenutosi mercoledì 18 gennaio presso l’idrovora di Santa Margherita di Codevigo, insieme al presidente del Consorzio Bacchiglione, Paolo Ferraresso, e ai sindaci dei Comuni del Veneziano ricadenti nel comprensorio consorziale, ha partecipato anche l’ingegnere Marco Puiatti, dirigente del Dipartimento Difesa del suolo Regione Veneto, accompagnato dall’ingegnere Nicola Salvatore e dalla dottoressa Valentina Bassan. Nel corso della serata il dottor Massimo Gattolin, dirigente della Città Metropolitana di Venezia ha presentato il bando.

Un momento di informazione si è rivelato un’occasione per fare sinergia: «Con il Consorzio Bacchiglione, la Regione, la Città Metropolitana e i Comuni riuniti nella stessa sala abbiamo dimostrato come soggetti interessati e competenti possano collaborare per valutare insieme percorsi per la sicurezza idraulica del territorio. Noi intendiamo continuare su questa linea» afferma Ferraresso.