15 settembre 2014

14 dicembre 2014 si vota per l'elezione dell'Assemblea del Consorzio di bonifica Bacchiglione

14  dicembre 2014
SI VOTA PER L'ELEZIONE DELL' ASSEMBLEA DEL
CONSORZIO DI BONIFICA BACCHIGLIONE
SI AVVISA
CHE L'ELENCO PROVVISORIO DEGLI AVENTI  DIRITTO AL VOTO è STATO DEPOSITATO IN DATA ODIENA presso la segreteria del Consorzio di Bonifica BACCHIGLIONE per un periodo di quindici giorni consecutivi e pubblicato sul sito www.consorziobacchiglione.it. Chiunque vi abbia interesse può far pervenire al Consorzio di bonifica BACCHIGLIONE, Ufficio Protocollo, entro e non oltre il 7 ottobre 2014,
richieste di rettifica dell'elenco stesso, mediante consegna a mano, raccomandata, con A.R. o P.E.C.

L'elenco definitivo degli aventi diritto al voto verrà depositato presso gli uffici consorziali entro e non oltre il 20 ottobre 2014.
L'iscrizione nell'elenco definitivo degli aventi diritto al voto costituisce titolo per l'esercizio del diritto stesso.

RICORDA

  • Ogni elettore ha diritto ad un voto che esprime nell'ambito della fascia di rappresentanza cui appartiene.
  • In caso di comunione, il diritto viene esercitato dal primo intestatario individuato in catasto consortile, ovvero da un altro intestatario al quale sia stata conferita delega congiunta con atto scritto autenticato nelle forme di legge, compresa l'autocertificazione, da far pervenire al Consorzio di bonifica, a mani, mediante raccomandata A.R. o P.E.C. entro il termine perentorio di 15 giorni antecedenti le elezioni.
  • Per le persone giuridiche o per i soggetti collettivi in genere, il diritto di voto viene esercitato dai rispettivi rappresentanti legali o dai loro delegati. I documenti attestanti  la qualità di rappresentante legale, devono essere esibiti al momento del voto, direttamente al presidente del seggio che ne prenderà nota nel verbale.
  • Per quanto riguarda l'eventuale delega ai fini del voto del rappresentante legale medesimo, il delegante deve far pervenire al Consorzio di bonifica  a mani, mediante raccomandata A.R. o P.E. C.  entro il termine perentorio di 15 giorni antecenti alle elezioni consortili, tutta la documentazione attestante la sua qualità di rappresentante legale e quella attestante il potere di delega ai sensi della normativa vigente, dell'atto costitutivo o dello statuto.
  • Per i minori e gli interdetti, per i falliti, per i sottoposti ad amministrazione giudiziaria il diritto di voto è esercitato, rispettivamente, dai tutori, dai curatori e dagli amministratori. I documenti attestanti la qualità di rappresentante dei soggetti sopra indicati, devono essere consegnati al momento del voto direttamente al presidente del seggio.
15 settembre 2014
IL PRESIDENTE
Eugenio Zaggia