18 giugno 2015

Scene di Paglia 2015 - Il festival dei casoni e delle acque

Dopo il successo dello scorso anno, il Consorzio di Bonifica Bacchiglione torna ad ospitare “Scene di paglia - Il festival dei casoni e delle acque” per la sua VII edizione.

Dal 25 giugno al 5 luglio, 14 spettacoli andranno in scena sui luoghi tradizionali del territorio del piovese, fra casoni, parchi e teatri.

Domenica 5 luglio l’idrovora di Santa Margherita di Codevigo, impianto storico costruito nel 1888 ma tuttora attivo ed indispensabile per il territorio, diventerà palcoscenico per la serata finale del festival con lo spettacolo “Il volo. Ballata dei picchettini” a cura del Teatro delle Albe.

“Tempo al tempo” è il nome scelto per l’edizione 2015 che in programma vanta artisti come Moni Ovadia, César Brie, Laura Marinoni, Roberto Abbiati, accanto a compagnie storiche, come il Teatro delle Albe e Donati-Olesen, e giovani come Woodstock Teatro.

«Il teatro ricava un altro tempo dentro il tempo, ferma il suo scorrere irreparabile, lo sospende, lo dilata. Trova nelle smagliature delle ore, nelle crepe dei giorni il passaggio inatteso per portarci a guardare le cose dall’altra parte, scoprire il lato nascosto di ciò che accade dentro e fuori di noi.
Il teatro può trasformare un istante in un’eternità, trascorrere secoli in un lampo. Riporta alla memoria, fa presente, e a volte fa semplicemente passare una serata, fa perdere tempo. Ecco, la settima edizione di Scene di paglia sarà un po’ tutto questo».

Info:
http://scenedipaglia.net