Frana l'argine del canale Novissimo: intervento tempestivo del Consorzio di bonifica Bacchiglione per contenere i danni

Padova, 9 giugno 2019. A seguito del cedimento verificatasi ieri attorno alle ore 10.00 dell’argine del canale Novissimo, verificatosi ieri attorno alle ore 10.00, nella frazione di Conche di Codevigo, il Consorzio di bonifica Bacchiglione si è subito messo in contatto con gli uffici regionali del Genio Civile di Venezia, a cui compete la gestione del corso d’acqua, per gestire l’emergenza.

Il Consorzio Bacchiglione ha prontamente eseguito gli interventi di propria competenza, disponendo lo svuotamento della rete consortile. Gli uomini del Consorzio Bacchiglione hanno provveduto alla messa in funzione di tutti gli impianti idrovori e all’apertura delle paratoie, per consentire il deflusso dell’acqua che si era riversata nei terreni circostanti.

«Sono molto soddisfatto dal lavoro svolto dal nostro personale che ha dimostrato una profonda conoscenza del territorio e una gestione impeccabile dell’emergenza, con un intervento puntuale. La collaborazione e il coordinamento con il Genio Civile di Venezia e le altre istituzioni ha permesso di contenere i danni e di mettere in sicurezza la zona in breve tempo- afferma il Presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione Paolo Ferraresso».

Il Genio Civile, nel frattempo, ha abbassato i livelli dell’acqua del canale e iniziato i lavori con somma urgenza per il ripristino dell’argine del canale Novissimo.