Una finestra sul Consorzio

Programma di sfalci 7 - 14 giugno

Colli Euganei e Montà Portello 

Nel bacino Colli Euganei e Montà Portello gli scoli interessati da sfalcio erboso sono Pajuzza, Rio Caldo e Giacobba diversificazione nei comuni di Montegrotto Terme e Abano Terme e lo scolo Degoretta nel comune di Teolo. Il comune di Padova invece è particolarmente interessato da interventi di manutenzione degli scoli Boschette, Brusegana, Duca degli Abruzzi, Basse, Peraro, Cestarolo, Caserme e Gheller. Prevista la pulizia delle aree esterne di impianti e manufatti del bacino.

Pratiarcati

Particolarmente interessato dalle operazioni di taglio dell’erba il bacino Pratiarcati dove si stanno eseguendo gli interventi negli scoli Londra, Castellani, Rocchetti, Boracchia e Maestro nei comuni di Padova, Albignasego e Ponte San Nicolò; negli scoli Laterale SP3 Nord, Laterale SP3 medio Sud, Scolmatore Roncaglia, Salboro nei comuni di Padova, Albignasego, Casalserugo e Ponte San Nicolò; negli scoli Albignasego, Carpanedo Sabbioni, Arzaron, Amolari e Superiore di Terranegra nei comuni di Albignasego, Maserà, Casalserugo, Padova e Ponte San Nicolò; negli scoli Centro di Casalserugo, Interno di Casalserugo e Superiore di Casalserugo nel comune di Casalserugo e infine la pulizia delle griglie fermaroste.

Sesta Presa – sinistra e destra del Brenta

Nella sezione sinistra e destra del Brenta del bacino Sesta Presa sono in corso le operazioni di sfalcio negli scoli Piovego, Cornio di Celeseo e Ramei Righe nei comuni di Vigonovo, Saonara, Sant’Angelo di Piove di Sacco e Piove di Sacco; nello scolo Schilla nei comuni di Bovolenta e Brugine e infine le sommità arginali dello scolo Orsaro nei comuni di Padova, Ponte San Nicolò, Legnaro e Polverara e dello scolo Cornio Nuovo nei comuni di Fossò, Campolongo Maggiore e Piove di Sacco e infine la pulizia delle aree esterne degli impianti.
           
Sesta Presa – seconda sezione

Il taglio dell’erba si sta eseguendo negli scoli Bovolenta Sud, Bovolenta Nord, Altipiano e Schilla nei comuni di Bovolenta, Arzergrande e Codevigo; negli scoli Cavaizza diramazione e Coazze nei comuni di Brugine e Piove di Sacco e nell’area esterna di impianti e manufatti.

Delta e foci del Brenta

Infine nel bacino delta e foci del Brenta la pulizia è prevista negli scoli Otregan e Sabbioni nel comune di Chioggia e nei cigli delle canalette irrigue nei comuni di Chioggia e Codevigo.

Manuetenzione impianti

Il programma di interventi negli impianti del nostro comprensorio vede particolarmente interessato il comune di Codevigodove sono in corso le verifiche semestrale nelle centrali di rilevazione dei gas e fumi presso il museo impianto idrovoro di Santa Margherita e l’impianto idrovoro di Cambroso, l’installazione del manufatto con paratoia e il ripristino del passaggio laterale lungo lo scolo Cavaizza di Codevigo Sud, il ripristino dei passaggi e la strada d’accesso lungo lo scolo Scarpa, l’eliminazione del sifonamento, ovvero un’ infiltrazione d’acqua che ne devia il corso originario, nel sostegno sullo scolo Cavaizza di Rosara e la taratura del sensore e la manutenzione del quadro elettrico dello sgrigliatore dell’impianto idrovoro Altpiano.

Prevista la manutenzione di quadri elettrici dello sgrigliatore negli impianti Maestro, via Sarpi e impianto irriguo via Magarotto nei comuni di Ponte San Nicolò, Padova e Limena; la verifica del telecontrollo negli impianti Cornio di Villatora, Scolmatore Roncaglia e sifone S. Gregorio nei comuni di Saonara, Ponte San Nicolò e Padova, la regolazione delle saracinesche delle pompe centrifughe presso l’impianto idrovoro Bovolenta Pratiarcati  e infine nei comuni di Piove di Sacco e Campagna Lupia invece si sta effettuando l’espurgo dello scolo Fiumazzo.